Impianto dentale

L’impianto dentale è un presidio medico chirurgico, di forma conica o cilindrica, costituito da titanio (CP4) nella sua forma commercialmente pura. Una volta inserito nell’osso l’impianto ha la funzione di riabilitare, sia funzionalmente che esteticamente, la masticazione ed il sorriso.

La durata di una seduta di implantologia varia da individuo ad individuo, in base alla zona della mandibola e della mascella dove dovrà essere effettuato l’intervento, in base al numero degli impianti da posizionare ed in base anche alle caratteristiche morfologiche dell’osso che deve ricevere l’impianto.

I vantaggi dell’implantologia sono numerosi. Innanzitutto mediante gli impianti si ha un ripristino della funzionalità masticatoria, fonatoria, della deglutizione e della postura. Senza contare l’importanza del sorriso, dell’aspetto estetico e della conseguente autostima.
  • Ripristino della funzionalità masticatoria
  • Ripristino della funzionalità fonatoria
  • Ripristino della deglutizione
  • Ripristino della corretta postura